Vegani e Vegetariani - La differenza


Una persona vegetariana è una persona che non mangia animali, di nessuna specie.

Di terra, d'acqua, d'aria. Tradotto in termini più crudi, cioè parlando di quello che gli animali "diventano" una volta uccisi, un vegetariano non mangia carne di nessun tipo (affettati compresi: sempre carne è) né pesce.

Una persona vegana, oltre a non mangiare animali non mangia nemmeno i loro prodotti - latte e latticini, uova e miele - perché anche per ottenere questi prodotti gli animali vengono uccisi.

Oltre all'aspetto dell'alimentazione ci sono però anche tutti gli altri settori: la scelta vegana è una scelta etica di rispetto per gli animali, questo è il senso del termine, assegnatogli dall'inventore stesso della parola, Donald Watson.

Quindi, essere vegani significa impegnarsi a non nuocere agli animali, evitando l'utilizzo di prodotti derivanti dagli stessi in tutte le situazioni: per vestirsi,‭ ‬per arredare,‭ ‬per l'igiene personale etc.

La scelta vegana è dunque puramente etica e si estende a ogni settore, non solo a quello alimentare; invece, una scelta meramente alimentare, non mossa da ragioni di rispetto per gli animali, ma unicamente da motivazioni ecologiste e salutiste, possiamo definirla semplicemente come scelta di una dieta 100% vegetale.